Monte Massone dalla Loccia 16 Marzo 2024

Scarica la traccia

Relive ‘Massone’


Il Massone con gli sci era, fino a qualche anno fa, una grande classica che non poteva mancare nella stagione di scialpinismo. Da qualche tempo è diventato sempre più raro riuscire a trovare le condizioni; per questo, alla prima occasione, non ce lo siamo fatto sfuggire. Nonostante la neve non bellissima, rimane sempre una magnifica gita, con uno dei panorami più belli che si possano godere sulle nostre montagne.

Partiti dall’alpe Loccia (1107 m) sopra a Chesio con gli sci sullo zaino,, abbiamo raggiunto la chiesetta da dove parte un ampio sentiero pianeggiante, che porta ad un gruppo di case. Proseguendo, si supera un ruscello e si comincia a salire nel bosco, dove la neve diventa costante. Passiamo a poca distanza dal grosso alpeggio di Campallero e seguiamo l’ampio spallone che sale i ripidi prati in direzione NO. La cresta si stringe negli ultimi metri, ma rimane comunque agevole da percorrere, sci ai piedi.

Discesa: per lo stesso itinerario

Condizioni: meno neve del previsto. Continua da quota 1400 m. Neve trasformata già in salita. Umida e pesante in discesa.

Tempo di salita: 3,30 ore comprese le soste
Dislivello: 1150 m circa
Sviluppo: 10 km circa
Difficoltà: BS-PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *