Valle Anzasca Faderhorn -Monte Croce 1 Luglio 2023

 Scarica la traccia

Relive ‘Faderhorn’


Il Faderhorn è la punta più meridionale del crestone che scende dal corno Rosso. Dalla Croce, posta in posizione leggermente più bassa della cima, si gode di un’ampia veduta su Macugnaga, sul ghiacciaio del Belvedere e sulla parete E del Monte Rosa.

Partiamo da Pecetto (1358 m) e risaliamo la strada sterrata in direzione del Burki. Arrivati al muraglione di contenimento del torrente Anza, lo costeggiamo sulla sinistra orografica. La strada lascia il posto a un sentiero, che presto diventa ripido, ed è facilitato nei tratti più esposti da cavi metallici. Raggiunto il sentiero proveniente dall’alpe Jazzi, lo si segue in direzione E. Si percorre l’ampia conca superando vari ruscelli e si arriva al bivacco Hinderbalmo (1950 m). Proseguendo si passa accanto ad una casera, per proseguire a ripidi tornanti. Da qui la croce è ben visibile, ma il sentiero punta più a sinistra, raggiunge le balze rocciose e attraversa sotto a queste per raggiungere la cresta. Restando a destra del filo di cresta, per scomodi massi e facili roccette si scende alla Croce (2475 m).

Ritorno: per lo stesso itinerario

Tempo: 3,15 ore, comprese le soste
Dislivello: 1117 m
Sviluppo: 11,2 km circa
Difficoltà: EE

Condizioni: il sentiero è sempre evidente e ben segnato. Agevolato nei tratti più esposti da cordine metalliche e gradini scalpellati nella roccia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *